Norme Tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico di Pian di Scò

Parte I- DISCIPLINA GENERALE stampa
Titolo I- Generalità stampa
Art. 1- Contenuti ed ambito di applicazione
Art. 2- Finalità
Art. 3- Elaborati costitutivi
Art. 4- Livelli di prescrizione
Art. 5- Dimensionamento e monitoraggio del Regolamento Urbanistico
Art. 6- Misure di salvaguardia
Art. 7- Deroghe
Titolo II- Parametri urbanistici ed edilizi stampa
Art. 8- Rapporto con il Regolamento Edilizio
Art. 9- Superficie Territoriale e Superficie Fondiaria
Art. 10- Superficie Utile Lorda
Art. 11- Altezza degli edifici
Art. 12- Superficie Coperta e Rapporto di Copertura
Art. 13- Superficie permeabile di pertinenza
Art. 14- Volume
Art. 15- Sagoma dell'edificio
Art. 16- Distanze
Titolo III- Zone territoriali omogenee stampa
Art. 17- Disposizioni generali
Art. 18- Sottozone B
Art. 19- Sottozone D
Titolo IV- Interventi stampa
Art. 20- Disposizioni generali
Art. 21- Definizioni
Capo I- Manutenzioni ed integrazioni stampa
Art. 22- Manutenzione ordinaria
Art. 23- Manutenzione straordinaria
Art. 24- Demolizione
Art. 25- Superamento delle barriere architettoniche
Capo II- Pertinenze stampa
Art. 26- Sistemazione ed attrezzatura di spazi esterni pertinenziali
Art. 27- Altri interventi pertinenziali
Capo III- Strutture di natura mobile ed installazioni di manufatti temporanei stampa
Art. 28- Strutture di natura mobile
Art. 29- Installazione di manufatti precari e serre temporanee
Capo IV- Installazioni ed impianti stabili stampa
Art. 30- Occupazioni di suolo per esposizione o deposito
Art. 31- Realizzazione di depositi e di impianti per attività produttive all'aperto
Art. 32- Realizzazione di infrastrutture e di impianti
Art. 33- Opere di urbanizzazione primaria e secondaria da parte di soggetti diversi dal Comune
Capo V- Risanamento e ristrutturazione stampa
Art. 34- Restauro e risanamento conservativo (rc)
Art. 35- Ricostruzione di edifici diruti
Art. 36- Ristrutturazione edilizia
Art. 37- Ristrutturazione edilizia limitata di tipo a (ri-a)
Art. 38- Ristrutturazione edilizia limitata di tipo b (ri-b)
Art. 39- Ristrutturazione edilizia di tipo c (ri-c)
Art. 40- Ristrutturazione edilizia con addizione volumetrica
Art. 41- Sostituzione edilizia (so)
Capo VI- Trasformazione stampa
Art. 42- Ristrutturazione urbanistica
Art. 43- Nuova edificazione
Titolo V- Attuazione stampa
Art. 44- Disposizioni generali
Art. 45- Piani Attuativi
Art. 46- Intervento diretto convenzionato
Art. 47- Aree per standard urbanistici
Art. 48- Parcheggi privati pertinenziali
Art. 49- Parcheggi privati per la sosta di relazione
Titolo VI- Usi stampa
Art. 50- Disposizioni generali
Art. 51- Distribuzione e localizzazione delle funzioni
Art. 52- Residenza
Art. 53- Attività industriali ed artigianali
Art. 54- Attività commerciali all'ingrosso e depositi
Art. 55- Attività commerciali
Art. 56- Attività turistico-ricettive
Art. 57- Attività direzionali
Art. 58- Attività di servizio
Art. 59- Regole e criteri per la progettazione degli spazi per le attività di servizio
Art. 60- Attività agricole
Art. 61- Infrastrutture per la mobilità
Titolo VII- Integrità delle risorse e difesa dal rischio stampa
Art. 62- Disposizioni generali
Art. 63- Valutazione Ambientale Strategica
Art. 64- Disciplina dei beni paesaggistici soggetti a tutela ai sensi dell'art. 136 del D.Lgs. 42/2004
Capo I- Flora e fauna stampa
Art. 65- Filari (formazioni arboree lineari)
Art. 66- Siepi e arbusti
Art. 67- Vegetazione ripariale
Art. 68- Aree boscate
Art. 69- Disciplina del Sito di Importanza Regionale Pascoli montani e cespuglieti del Pratomagno
Capo II- Aria stampa
Art. 70- Limitazione e compensazione delle emissioni inquinanti in atmosfera
Art. 71- Limitazione e compensazione dei fenomeni di innalzamento della temperatura e aridità dell'aria
Art. 72- Limitazione e compensazione dell'inquinamento acustico
Art. 73- Limitazione e compensazione dei fenomeni di inquinamento elettromagnetico
Art. 74- Limitazione e compensazione dei fenomeni di inquinamento luminoso
Art. 75- Impianti alimentati da fonti rinnovabili
Art. 76- Localizzazione di industrie a rischio o insalubri
Capo III- Acqua stampa
Art. 77- Fasce di rispetto dei corsi d'acqua
Art. 78- Regimazione delle acque superficiali
Art. 79- Canalizzazione agricole (rete scolante)
Art. 80- Casse di espansione
Art. 81- Attraversamento dei corsi d'acqua in elevazione
Art. 82- Rilevati delle infrastrutture viarie
Art. 83- Pozzi
Art. 84- Acquiferi vulnerabili
Art. 85- Acque reflue e depurazione
Art. 86- Risparmio idrico e razionalizzazione dei consumi
Capo IV- Suolo e sottosuolo stampa
Art. 87- Impermeabilizzazione del suolo
Art. 88- Sbancamenti, scavi e rinterri
Art. 89- Costruzioni interrate
Art. 90- Reti tecnologiche sotterranee
Capo V- Fattibilità stampa
Art. 91- Condizioni di fattibilità
Parte II- DISCIPLINA LOCALE - GESTIONE DEGLI INSEDIAMENTI ESISTENTI stampa
Titolo VIII- Sistemi, sottosistemi ed ambiti funzionali stampa
Art. 92- Disposizioni generali
Capo I- Luoghi centrali (L) stampa
Art. 93- Generalità
Art. 94- Criteri e regole per gli spazi di uso pubblico
Art. 95- Luoghi centrali delle attrezzature pubbliche (L1)
Art. 96- Luoghi centrali con destinazione mista (L2)
Capo II- Residenza (R) stampa
Art. 97- Generalità
Art. 98- Centri principali (R1); criteri e regole per gli spazi di uso pubblico
Art. 99- Nuclei di matrice antica (R1.1)
Art. 100- Tessuti pianificati a bassa/media densità (R1.2)
Art. 101- Tessuti pianificati ad alta densità (R1.3)
Art. 102- Insediamenti eterogenei (R1.4)
Art. 103- Aree residenziali miste (R1.5)
Art. 104- Nuclei minori (R2); criteri e regole per gli spazi di uso pubblico
Art. 105- Nuclei minori dell'alta collina (R2.1)
Art. 106- Nuclei minori del fondovalle (R2.2)
Capo III- Produzione (P) stampa
Art. 107- Generalità
Art. 108- Criteri e regole per gli spazi di uso pubblico
Art. 109- Insediamenti delle zone produttive (P1)
Art. 110- Il Palagio: area a vocazione agro-industriale (P1.1)
Art. 111- Insediamenti produttivi isolati (P2)
Art. 112- La Fornace (P2.1)
Art. 113- La Pirotecnica (P2.2)
Art. 114- Insediamenti a carattere misto (P3)
Capo IV- Mobilità (M) stampa
Art. 115- Generalità
Art. 116- Criteri e regole per gli spazi di uso pubblico
Art. 117- Viabilità principale intercomunale (M1)
Art. 118- Viabilità di collegamento interno (M2)
Art. 119- Viabilità di collegamento nel centro abitato di Vaggio (M2.1)
Art. 120- Altri itinerari di interesse generale (M3)
Art. 121- Viabilità di interesse storico e paesistico
Art. 122- Rete ciclopedonale, percorsi ciclopedonali e piste ciclabili
Capo V- Ambiente (V) stampa
Art. 123- Generalità
Art. 124- Criteri e regole per gli spazi di uso pubblico
Art. 125- Riserve di naturalità (V1)
Art. 126- V1.1 - Poggio alla Regina
Art. 127- Emergenze geomorfologiche (V2)
Art. 128- V2.1 Poggio Rosso
Art. 129- Rete principale delle connessioni ecologiche (V3)
Art. 130- Fascia di transizione altocollinare (V4)
Art. 131- Fascia di transizione dell'altopiano (V5)
Art. 132- V5.1 Altopiano orientale
Art. 133- Aree coltivate pedecollinari e dei terrazzi alluvionali (V6)
Art. 134- V6.1 Coltivi della bassa collina
Art. 135- V6.2 Coltivi di Simonti
Art. 136- V6.3 Coltivi di fondovalle
Titolo IX- Interventi nel territorio rurale stampa
Art. 137- Disposizioni generali
Art. 138- Impianti a rete e puntuali
Art. 139- Viabilità vicinale ed interpoderale
Art. 140- Sistemazioni delle aree di pertinenza degli edifici
Capo I- Nuove costruzioni rurali stampa
Art. 141- Disposizioni generali
Art. 142- Nuove abitazioni rurali
Art. 143- Nuovi annessi agricoli (comma 4 e 7 dell'art. 41 della L.R. 1/2005)
Art. 144- Nuovi annessi agricoli per l'agricoltura amatoriale o per le piccole produzioni (comma 5 dell'art. 41 della L.R. 1/2005)
Art. 145- Nuovi manufatti precari (comma 8 dell'art. 41 della L.R. 1/2005)
Art. 146- Nuove costruzioni rurali - articolazione delle zone E
Art. 147- Programmi Pluriennali Aziendali di Miglioramento Agricolo Ambientale
Art. 148- Interventi di miglioramento agricolo ambientale
Art. 149- Agricampeggio
Capo II- Patrimonio edilizio esistente stampa
Art. 150- Interventi sul patrimonio edilizio esistente con destinazione d'uso agricola
Art. 151- Interventi sul patrimonio edilizio che comportano il mutamento delle destinazioni d'uso agricole
Art. 152- Interventi sul patrimonio edilizio esistente con destinazione d'uso non agricola
Art. 153- Demolizione e ricostruzione di volumi accessori privi di valore storico-documentale
Titolo X- Aree con discipline specifiche stampa
Capo I- Interventi con discipline specifiche nelle aree urbane stampa
Art. 154- Disposizioni generali
Art. 155- Aree di Completamento
Art. 156- Aree di Riqualificazione
Capo II- Interventi con discipline specifiche nel territorio rurale stampa
Art. 157- Disposizioni generali
Art. 158- Schede
Parte III- DISCIPLINA LOCALE - TRASFORMAZIONI DEGLI ASSETTI INSEDIATIVI, INFRASTRUTTURALI ED EDILIZI DEL TERRITORIO stampa
Titolo XI- Aree di Trasformazione stampa
Art. 159- Disposizioni generali
Art. 160- Perequazione
Art. 161- Disposizioni per la qualità e tutela ambientale dei progetti
Art. 162- Regole grafiche per i progetti
Art. 163- Area di Trasformazione via G. Marconi, via della Ripa, via dei Macelli (AT2.01)
Art. 164- Area di Trasformazione via del Borricino (AT2.02)
Art. 165- Area di Trasformazione via del Palagio, via P. Neruda (AT2.03)
Art. 166- Area di Trasformazione via Gandhi, via A. De Gasperi (AT2.04)
Art. 167- Area di Trasformazione via Monamea, via del Palagio (AT2.05)
Art. 168- Area di Trasformazione via dell'Asilo, via degli Orti, Strada Provinciale Fiorentina, via di Rantigioni (AT3.01)
Art. 169- Area di Trasformazione località il Casato, Strada Provinciale Fiorentina (AT3.02)
Art. 170- Area di Trasformazione via del Varco, via del Vecchietto, località Commezzano, località Fornacina, via della Castagneta (AT4.01)
Art. 171- Area di Trasformazione via Campania (AT4.02)
Titolo XII- Infrastrutture e beni soggetti a esproprio stampa
Art. 172- Aree soggette a vincolo espropriativo
Titolo XIII- Programma di intervento per l'abbattimento delle barriere architettoniche ed urbanistiche stampa
Art. 173- Censimento
Art. 174- Obiettivo
Art. 175- Tipologia degli interventi
Art. 176- Programma e priorità degli interventi