Norme Tecniche del Piano Strutturale

Art. 22 Territori contermini ai laghi, corsi d'acqua e fasce di rispetto

1. Il Piano Strutturale individua nella Tav.C4.2 "Statuto del Territorio: invarianti strutturali di paesaggio e perimetro del territorio urbanizzato": gli ambiti sottoposti a salvaguardia ai sensi dell'art. 142 "Aree tutelate per legge", lettere b), c), del DLgs n.42 del 22/01/2004 (Codice dei Beni Culturali), che ricomprendono i "territori contermini ai laghi, corsi d'acqua e fasce di rispetto".

Il piano prescrive per esse la tutela, individua e prevede una fascia di rispetto per un'ampiezza di 300 metri per i laghi e 150 metri, su entrambe le sponde dei corsi d'acqua, per i tratti di alveo esterni alle aree urbanizzate.

Per queste aree si rimanda inoltre alle prescrizioni contenute nel PIT, in particolare: all'art 8 dell'Elaborato 8B. CAMBIARE TUTTI