Piano Strutturale

Il Piano Strutturale definisce le strategie di massima per il governo del territorio comunale, indica gli indirizzi di sviluppo e localizza le infrastrutture di interesse prevalente.

Il Piano Strutturale rappresenta lo schema-direttore con il quale il Comune, individuate le risorse naturali ed essenziali presenti nel proprio territorio, definisce i principi e le grandi strategie per la loro salvaguardia, lo sviluppo e la loro valorizzazione, dettando indirizzi e prescrizioni per la pianificazione operativa e di dettaglio.

Esso costituisce un quadro unitario di riferimento, valido per il medio periodo, dove sono riassunti i dati conoscitivi, le esigenze di tutela, le linee di indirizzo e di coordinamento delle azioni di governo del territorio e gli obiettivi da raggiungere nel rispetto dei principi dello "sviluppo sostenibile".

Consulta on-line le mappe interattive del Regolamento Urbanistico: naviga le mappe, effettua ricerche e seleziona gli elementi del territorio per ricevere le informazioni ad essi associate.

  1. Sta01 Carta del patrimonio territoriale
  2. Sta02a Carta delle invarianti strutturali del territorio
  3. Sta02b Carta delle invarianti strutturali del territorio
  4. Str01 Carta dei sistemi territoriali e delle U.T.O.E.

Si ricorda che ai fini legali fanno fede esclusivamente le Tavole ufficiali depositate presso il Comune di Radda in Chianti e disponibili per la consultazione nei giorni e negli orari di apertura al pubblico.

La normativa del Regolamento Urbanistico in formato interattivo: tutto il contenuto è stato preparato in modo da essere facilmente accessibile e pronto per la stampa.

  1. Norme Tecniche del Piano Strutturale

Elementi costitutivi della sintesi del P.S.

Elementi costitutivi del P.S.

Elementi costitutivi del Quadro conoscitivo del P.S.: