Norme Tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

SSI.6.b.18 LO SCOGLIETTO - LACHI - COMPLETATA

Obiettivi:

L'obiettivo è la qualificazione e il miglioramento dell'uso delle risorse, rispetto al piano attuativo adottato, con la conseguente riduzione degli sprechi, come per es. l'isolamento termico oltre i valori della legge 10, i pannelli solari per la produzione di acqua sanitaria, impianti di riscaldamento e climatizzazione ad alta efficienza.
L'obiettivo è, inoltre, la riqualificazione dell'esistente mediante cambio di destinazione d'uso solo ad Residenza Turistico Alberghiera e/o Albergo e l'adeguamento funzionale della struttura ricettiva, anche i termini di parametri urbanistici.

Destinazioni d'uso:

Attività ricettive: Residenza Turistico Alberghiera e/o Albergo
Attività Urbane: centro benessere, se è aperto al pubblico, altrimenti il centro benessere rientra nelle dotazioni dell'attività ricettiva cui fa capo.

Interventi ammessi - Quantità insediabili:

SLP massima insediabile: 1.400 mq. di S.U.L.. Altezza massima: 10,50 ml misurata ortogonalmente all'asse di viale Serristori.
Mantenimento dell'impianto arboreo di maggior pregio. Particolare attenzione all'inserimento del manufatto con particolare riferimento agli accessi ed alla viabilità esistente.

Aree per servizi (standards urbanistici):

Per i parcheggi pertinenziali interrati è possibile estendere la loro superficie oltre la SC coperta dell'edifcio progettato, esclusivamente al fine di ottemperare ai requisiti imposti per legge per tale destinazione d'uso, purchè sia mantenuto il 30 % dell'Area Filtrante rispetto all'intera superficie del lotto e purchè si proceda ad una progettazione mirata a qualificare le sistemazioni a verde con giardini pensili, fioriere, ecc

Modalità di intervento:

Concessione edilizia singola convenzionata, la cui richiesta deve essere presentata entro un anno dalla definitiva approvazione delle presenti norme a pena della decadenza, che preveda la contestuale realizzazione, a cura e spese del proprietario, dell'intervento di sistemazione del tratto terminale di Via del Corallo conformemente alle previsioni del Piano della Spiaggia. Tali opere non sono assoggettabili a scomputo degli oneri di urbanizzazione previsti per legge.