Norme Tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

SSI.7.b.25 EX TELECOM

Obiettivi:

L'obiettivo è la riqualificazione di un importante comparto urbano costituito dagli edifici della Ex centrale telefonica della Telecom con la previsione di un'ulteriore capacità edificatoria previo trasferimento di minima parte della S.U.L. esistente dalla Ex U.T. 7.9a. oggi ricompresa anch'essa nella stessa Sub-UTOE del presente ambito

Destinazioni d'uso:

Attività urbane, comprendenti:
attività commerciali; attività per la ristorazione e pubblici esercizi; attività di sportello, agenzie; attività direzionali e d'ufficio, studi professionali; attività artigianali di servizio; attività per lo spettacolo, il tempo libero, l'istruzione, la cultura, la pratica sportiva e la cura personale; attività artigianali di ridotte dimensioni e non moleste.

Interventi ammessi - Quantità insediabili:

mq. 750 di S.U.L. aggiuntivi alle quantità esistenti.
L'intervento è comunque subordinato al recepimento della dotazione di parcheggi pertinenziali alle attività commerciali.

Modalità di intervento:

Permesso di costruire per stralci funzionali omogenei, convenzionato.

Prescrizioni attuative degli interventi:

L'attuazione degli interventi è subordinata alla realizzazione di un intervento di sistemazione e riqualificazione del verde del giardino Pubblico confinante, ad Ovest ed a Nord, con l'ambito interessato, nonché della sistemazione/rifacimento del ponticello pedonale di collegamento con il parco Baden Powell.