Norme Tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

SSI.5.b.17 HOTEL CENTRALE

Obiettivi:

L'obiettivo è l'adeguamento funzionale dell'edificio esistente con il ripristino formale ed architettonico.

Destinazioni d'uso:

Attività ricettive o residenza ai piani superiori nell'edificio individuato con Modificazione edilizia 3.
Attività Urbane - Attività commerciali di vicinato, attività di sportello, agenzie, attività direzionali e d'ufficio, studi professionali a piano terra nell'edificio individuato con Modificazione edilizia 4 ed al piano terra dell'edificio individuato con Modificazione edilizia 3.

Interventi ammessi - Quantità insediabili:

Sull'edificio principale (Hotel Centrale) é ammessa la Modificazione edilizia 3. È ammesso un adeguamento con incremento della S.U.L.. L'incremento dovrà essere obbligatoriamente realizzato con la chiusura del portico già esistente a piano terra prospiciente Piazza Umberto Iº.

Il Portico dovrà essere arretrato sino all'allineamento con l'edificio adiacente a Sud e prevedere, sull'allineamento di Via B.Alliata un arretramento della chiusura di almeno ml. 1,50 da destinare a passaggio pedonale pubblico.

Modalità di intervento:

Permesso di costruire unitario convenzionato per la cessione delle aree necessarie per il passaggio pedonale.

Raccomandazioni:

Nel rispetto della Scheda Ambito n. 16 del PIT con valore di Piano Paesaggistico della Regione Toscana approvato con D.C.R.T. n.º 37 del 25.03.2015 (B.U.R.T. n. 28), si richiamano le direttive di cui ai punti 1.6 e 1.8, come segue:

- Assicurare che eventuali nuove espansioni e nuovi carichi insediativi siano coerenti per tipi edilizi, materiali, colori ed altezze, e opportunamente inseriti nel contesto paesaggistico senza alterare la qualità morfologica e percettiva.

- 1.8. Tutelare e valorizzare i caratteri storici e identitari degli insediamenti costieri e le loro relazioni funzionali e percettive con il mare, e riqualificare i fronti urbani degradati.