Norme Tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

SSI.7.b.16 ZONE DI COMPLETAMENTO PAESE NUOVO

Descrizione:

La scheda comprende:

  • - il lotto inedificato a margine di Via Mozza (b),
  • - la zona di completamento in Via Pascoli (f).

Obiettivi:

L'obiettivo è il completamento del tessuto edilizio del Sottosistema Insediativo del paese nuovo (b)-(f).

Destinazioni d'uso:

Residenza (b)-(f).
Garages pertinenziali - L. 122/89 (a).

Interventi ammessi - Quantità insediabili:

  1. (b) - Residenza S.U.L. massima mq. 200
    - Altezza massima 7,50 ml.
  2. (f) - Residenza massima di mq. 80 di S.U.L.
    - Altezza massima 7,50 ml.

L'intervento è comunque subordinato al recepimento della dotazione di parcheggi pertinenziali ai sensi della L. 122/89 per ciascuna delle nuove unità immobiliari realizzate con destinazione d'uso a Residenza.

Prescrizioni specifiche:

Gli edifici realizzati nel presente ambito possono essere utilizzati esclusivamente da famiglie che abbiano la residenza e non dispongono di altro alloggio nel territorio del Comune.

Per le schede normative che siano impossibilitate ad attuare gli interventi previsti per limiti fisici legati alle distanze o ad altri parametri urbanistici sarà possibile trasferire i diritti edificatori in aree all'interno del sistema insediativo purché interne al territorio urbanizzato così come definito dal PS.

Aree per servizi (standards urbanistici):

Modalità di intervento:

Permesso di costruire singolo
Per le schede normative che siano impossibilitate ad attuare gli interventi previsti per limiti fisici legati alle distanze o ad altri parametri urbanistici sarà possibile trasferire i diritti edificatori in aree all'interno del sistema insediativo purché interne al territorio urbanizzato così come definito dal PS.

Prescrizioni:

In sede di progettazione dovrà essere verificato preventivamente che nelle aree sia garantito il rispetto delle disposizioni in materia di rischio idraulico.

In fase di progettazione si deve assicurare che le nuove espansioni ed i nuovi carichi insediativi siano coerenti, per tipi edilizi, materiali, colori ed altezze, e opportunamente inseriti nel contesto paesaggistico senza alterarne la qualità morfologica e percettiva.