Norme Tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

Articolo 40 Zto F1 servizi pubblici amministrativi

Corrisponde alle parti del territorio comunale interne al centro edificato ed all′UTOE 2-Capoluogo comprendenti aree ed immobili già destinate dal P.R.G. o che il RU destina allo svolgimento dei servizi pubblici amministrativi.

A) DESTINAZIONI D′USO

Sono ammesse solo le seguenti destinazioni d′uso, meglio descritte al precedente articolo 16:

categoria sottocategoria
5. DIREZIONALE
  1. 5.1. Municipio
  2. 5.2. centri civici
  3. 5.3. caserma dei Carabinieri e di polizia
  4. 5.4. servizi pubblici
6. SERVIZIO
  1. 6.4. cultura
  2. 6.7. strutture sanitarie
  3. 6.8. attività sociali
  4. 6.10. attrezzature per lo sport e il tempo libero
  5. 6.13. servizi al cittadino

Gli interventi edilizi sull′edificato esistente o di nuova edificazione non sono subordinati ad indici, parametri, prescrizioni particolari, ma sono rapportati alle esigenze funzionali dell′Unità operativa dell′Ente gestore o dell′Ufficio comunale competente. Le progettazioni per interventi di nuova costruzione verranno redatte con le procedure previste dalle norme sui Lavori Pubblici vigenti ed approvati dalla Giunta comunale.

Articolo 41 Zto F2 verde pubblico, attrezzature sportive, ricreative, per il tempo libero

Corrisponde alle parti del territorio comunale interne al centro edificato ed all′UTOE 2-Capoluogo comprendenti aree ed immobili già destinate dal P.R.G. , o che il RU destina, al verde pubblico, alle attrezzature sportive, ricreative e per il tempo libero, nelle quali é preminente la funzione relativa ai servizi.

A) DESTINAZIONI D′USO

Sono ammesse solo le seguenti destinazioni d′uso, meglio descritte al precedente articolo 16:

categoria sottocategoria
6. SERVIZIO
  1. 6.2. verde pubblico
  2. 6.9. impianti sportivi regolamentari
  3. 6.10. attrezzature per lo sport e il tempo libero

Gli interventi edilizi sull′edificato esistente o di nuova edificazione non sono subordinati ad indici, parametri, prescrizioni particolari, ma sono rapportati alle esigenze funzionali dell′Unità operativa e/o dell′Ufficio comunale competente. Le progettazioni per interventi di nuova costruzione verranno redatte con le procedure previste dalle norme sui Lavori Pubblici vigenti ed approvati dalla Giunta comunale.

Articolo 42 Zto F3 attività scolastica

Corrisponde alle parti del territorio comunale interne al centro edificato ed all′UTOE 2-Capoluogo comprendenti aree ed immobili già destinate dal P.R.G. , o che il RU destina, all′attività scolastica, nelle quali é preminente la funzione relativa ai servizi.

A) DESTINAZIONI D′USO

Sono ammesse solo le seguenti destinazioni d′uso, meglio descritte al precedente articolo 16:

categoria sottocategoria
6. SERVIZIO
  1. 6.2. verde pubblico
  2. 6.3. istruzione
  3. 6.4. cultura
  4. 6.10. attrezzature per lo sport e il tempo libero

Gli interventi edilizi sull′edificato esistente o di nuova edificazione non sono subordinati a indici, parametri, prescrizioni particolari, ma sono rapportati alle esigenze funzionali dell′Unità operativa e/o dell′Ufficio comunale competente. Le progettazioni per interventi di nuova costruzione verranno redatte con le procedure previste dalle norme sui Lavori Pubblici vigenti ed approvati dalla Giunta comunale.

Articolo 43 Zto F4 attrezzature comunali

Corrisponde alle parti del territorio comunale interne al centro edificato e all′UTOE 2-Capoluogo comprendenti aree ed immobili già destinate dal P.R.G. , o che il RU destina, alle attrezzature comunali, nelle quali é preminente la funzione relativa allo svolgimento dell′attività pubblica comunale.

A) DESTINAZIONI D′USO

Sono ammesse solo le seguenti destinazioni d′uso, meglio descritte al precedente articolo 16:

categoria sottocategoria
7. MAGAZZINI E DEPOSITI
  1. 7.1. magazzini
  2. 7.2. depositi

Gli interventi edilizi sull′edificato esistente o di nuova edificazione non sono subordinati ad indici, parametri, prescrizioni particolari, ma sono rapportati alle esigenze funzionali dell′Unità operativa e/o dell′Ufficio comunale competente. Le progettazioni per interventi di nuova costruzione verranno redatte con le procedure previste dalle norme sui Lavori Pubblici vigenti ed approvati dalla Giunta comunale.

Articolo 44 Zto F5 impianti tecnologici

Corrisponde alle parti del territorio comunale interne al centro edificato e all′UTOE 2-Capoluogo comprendenti aree ed immobili già destinate dal P.R.G. , o che il RU destina, alle attrezzature ed agli impianti pubblici di carattere tecnologico, quali:

  1. F5c : aree per la distribuzione dei carburanti
  2. F5d : aree per la depurazione dei reflui
  3. F5e : aree per la distribuzione dell′energia elettrica
  4. F5g : aree per la distribuzione del gas
  5. F5i : aree per il servizio idrico
  6. F5r : aree per lo stoccaggio e la raccolta dei rifiuti urbani
  7. F5t : aree per radiocomunicazioni

Fatte salve le regole riportate nel comma seguente, gli interventi edilizi sull′edificato esistente o di nuova edificazione non sono subordinati a indici, parametri, prescrizioni particolari, ma sono rapportati alle esigenze funzionali dell′Unità operativa e/o dell′Ufficio comunale competente. Le progettazioni per interventi di nuova costruzione verranno redatte con le procedure previste dalle norme sui Lavori Pubblici vigenti ed approvati dalla Giunta comunale.

La nuova edificazione dovrà avvenire rispettando le seguenti regole e limitazioni:

  • - i nuovi edifici o manufatti dovranno essere realizzati solo per le z.t.o. F5e, F5g, F5i;
  • - l′altezza massima dei nuovi edifici o manufatti non dovrà essere superiore a m. 3,00.

Articolo 45 Zto F6 attrezzature cimiteriali

Corrisponde alle parti del territorio comunale interne al centro edificato e all′UTOE 2-Capoluogo comprendenti aree ed immobili già destinate dal P.R.G. , o che il RU destina, alle attrezzature comunali nelle quali é preminente la funzione relativa allo svolgimento dell′attività cimiteriale e di culto.

) DESTINAZIONI D′USO

Sono ammesse solo le seguenti destinazioni d′uso, meglio descritte al precedente articolo 16:

categoria sottocategoria
6. SERVIZIO
  1. 6.2. verde pubblico
  2. 6.5. attività religiose e luoghi di culto
  3. 6.6. servizi cimiteriali

Gli interventi edilizi sull′edificato esistente o di nuova edificazione non sono subordinati ad indici, parametri, prescrizioni particolari, ma sono rapportati alle esigenze funzionali dell′Unità operativa e/o dell′Ufficio comunale competente. Le progettazioni per interventi di nuova costruzione verranno redatte con le procedure previste dalle norme sui Lavori Pubblici vigenti ed approvati dalla Giunta comunale.

Articolo 46 Zto F7 parcheggi di uso pubblico

Corrisponde alle parti del territorio comunale interne al centro edificato ed all′UTOE 2-Capoluogo comprendenti aree ed immobili già destinate dal P.R.G. , o che il RU destina, alle aree per il parcheggio di uso pubblico dei veicoli, nelle quali é preminente la funzione relativa allo svolgimento dell′attività relativa al nuovo Codice della Strada.

A) DESTINAZIONI D′USO

Sono ammesse solo le seguenti destinazioni d′uso, meglio descritte al precedente articolo 16:

categoria sottocategoria
6. SERVIZIO
  1. 6.1. strade e parcheggi di uso pubblico e privato

Gli interventi edilizi sulle aree esistenti o di nuova edificazione non sono subordinati e indici, parametri, prescrizioni particolari, ma sono rapportati alle esigenze funzionali dell′Unità operativa e/o dell′Ufficio comunale competente. Le progettazioni per interventi di nuova costruzione verranno redatte con le procedure previste dalle norme sui Lavori Pubblici vigenti ed approvati dalla Giunta comunale.