Norme Tecniche di attuazione del Regolamento Urbanistico

SSI.5.b.22 EX CASERMA DEI CARABINIERI ED EX CHIMERA - COMPLETATA

Obiettivi:

L'obiettivo è la riqualificazione urbana di un'area abbandonata da decenni ed ubicata in pieno centro urbano.

Destinazioni d'uso:

Ai piani superiori, Residenza
Dimensione minima di ogni singola unità immobiliare mq. 65 Al piano terra, Attività urbane: Ristorazione e pubblici esercizi. Attività di sportello, agenzie. Attività per il tempo libero.

Interventi ammessi - Quantità insediabili:

Sull'edificio ex Chimera sono ammessi gli interventi descritti nella Modificazione edilizia 2.
Sulla restante area sono consentiti interventi di sostituzione edilizia degli edifici esistenti con ampliamento sino ad una quantità massima complessiva di mq. 1.500 di S.U.L..
L'intervento è comunque subordinato al recepimento della dotazione di parcheggi pertinenziali ai sensi della L. 122/89 per ciascuna delle nuove unità immobiliari realizzate con destinazione d'uso a Residenza.

Prescrizioni specifiche:

Sull'edificio della ex caserma sono ammessi gli interventi di sostituzione edilizia, l'edificio viene affiancato da un nuovo edificio speculare, progettato con i medesimi criteri tipologici e di composizione del fronte dell'edificio esistente. Le stesse caratteristiche architettoniche e tipologiche dovranno essere utilizzate anche per il nuovo edificio realizzato in sostituzione dei volumi esistenti.
Lo stesso dovrà essere posizionato sul fronte mare, parallelo a Corso Italia.
L'altezza massima degli edifici non dovrà superare ml. 7,50

Modalità di intervento:

Concessione edilizia singola unitaria convenzionata, la cui richiesta deve essere presentata entro un anno dalla definitiva approvazione delle presenti norme a pena della decadenza, che preveda la contestuale realizzazione, a cura e spese del proprietario, della sistemazione delle pavimentazioni carrabili e pedonali e del relativo arredo urbano della via S. Francesco e di Piazza Don Ivon Martelli.
Tali opere non sono assoggettabili a scomputo degli oneri di urbanizzazione previsti per legge.